Articoli con tag Confindustria Modena

L’industria del futuro in un convegno di Confindustria Modena

Federico CorradiniLa manifattura è in rapida evoluzione. Tecnologia informatica e crisi economica stanno preparando il mondo a una svolta epocale. Le fabbriche del ventunesimo secolo dovranno fare sempre di più i conti con “big data” e robotizzazione. Questo scenario evolutivo, non più e non solo una semplice suggestione confinata all’accademia, sarà affrontato da Confindustria Modena attraverso un convegno organizzato in collaborazione con Crit Research. L’appuntamento a “La quarta rivoluzione industriale. Lo scenario evolutivo del manifatturiero italiano” è fissato per mercoledì 14 maggio, alle ore 14.30 presso l’auditorium Fini.

L’incontro ha lo scopo di approfondire e comprendere i modelli di base di questa nuova rivoluzione industriale. Anche attraverso le testimonianze di alcune eccellenti realtà italiane che hanno già iniziato un percorso di trasformazione. Guarda i relatori

Il presidente di Crit Research Federico Corradini ha anticipato ad EmmeWeb alcuni contenuti della relazione che svilupperà nel corso del convegno.

Continua a leggere su Emmeweb

, , , , , , , ,

Nessun commento

Il Club degli Innovatori, un “think tank” a misura d’impresa

Tavolo di lavoro Club Innovatori

Tavolo di lavoro Club Innovatori

Col 2013 si chiudono i primi cinque anni di attività Club degli Innovatori di Confindustria Modena, che ad oggi conta 139 iscritti e 21 tavoli di lavoro. L’ultimo incontro del 2013, sull’impiego degli adesivi strutturali nella progettazione meccanica, si è tenuto a fine novembre con la collaborazione della società di consulenza Crit Research e dell’azienda Duna Corradini. «Gli adesivi offrono importanti miglioramenti progettuali come l’impermeabilizzazione, la resistenza a condizioni particolarmente critiche e la riduzione del peso finale», hanno rimarcato Andrea Federzoni del team R&D di Duna Corradini e il docente di progettazione meccanica all’Università di Parma Alessandro Pirondi.

Ogni tema al centro dei tavoli di lavoro si costruisce grazie a una sezione ad hoc del sito Internet di Confindustria Modena dove le aziende sono invitate a esprimersi con suggerimenti e proposte. L’associazione di via Bellinzona completa poi l’organizzazione dell’evento con l’individuazione dei relatori e degli esperti più accreditati.

Per il nuovo anno è già stato messo in calendario “Simulazione ibrida e collaudo virtuale di sistemi meccatronici”. L’appuntamento è fissato per martedì 21 gennaio alle ore 14.30. Anche in questo caso con la supervisione tecnica di Crit Research. Guest speaker sarà Marcello Pellicciari, docente all’Università di Modena e Reggio Emilia.

Continua a leggere su EmmeWeb

, , , ,

Nessun commento

Master reti di impresa, consegnati a Modena i diplomi

Si è concluso il corso di alta formazione sul tema delle aggregazioni promosso dalla Luiss Business School con il supporto di Confindustria Modena e Industriali di Reggio Emilia.

Si tratta del secondo master in Italia e il primo in Emilia-Romagna, organizzato con l’obiettivo di aiutare le imprese a conoscere meglio e a sfruttare appieno le potenzialità delle aggregazioni tra le aziende, in particolare utilizzando lo strumento del contratto di rete, regolato dalla legge 33 del 2009.

Il corso, a cui hanno partecipato 30 tra imprenditori, dirigenti d’azienda, manager e rappresentanti delle associazioni territoriali di Confindustria, ha toccato diversi aspetti del “fare rete” (organizzativo, finanziario, fiscale e civilistici) facendo emergere come questo sia uno strumento giuridico importante per le imprese che vogliono lavorare insieme. L’obiettivo del percorso formativo, infatti, era fornire competenze in grado di valorizzare l’effetto-rete e fornire conoscenze distintive di governance dell’innovazione.

Tra i diplomati di questa edizione del master segnaliamo il nostro Andrea Ceci, responsabile del Network Fornitori Accreditati di Crit Research.

Fonte: Emmeweb

Diplomati Master reti di impresa

Diplomati Master reti di impresa

, , , ,

Nessun commento

Club Innovatori, valore aggiunto per le imprese

Fonte: www.emmeweb.it

Confindustria Modena – A poco più di un mese dall’inizio delle sue attività il neonato Club degli innovatori riscuote vivo interesse: all’attivo due tavoli di lavoro e 50 aziende iscritte

Club degli InnovatoriAll’attivo due tavoli di lavoro e una cinquantina di aziende iscritte. Il Club degli innovatori, a poco più di un mese dall’inizio delle sue attività, naviga col vento in poppa.

Giovedì 3 dicembre, le aziende che hanno preso parte al secondo e ultimo appuntamento di questo 2009, incentrato sui modelli organizzativi dell’ufficio tecnico, sono state 16: Angelo Po, Cms, Caprari, Centro Alesatura, Elettromeccanica Tironi, Fox Bompani, Gruppo Fabbri, Klarius, Lm, Mantovanibenne, Nilfisk-Cfm, Simpesfaip, Tec Eurolab, Tellure Rôta, Zadi e Zetech. continua a leggere

,

Nessun commento

Confindustria Modena – Primo incontro per il Club degli Innovatori

Fonte: EmmeWeb

Giovedì 12 novembre si è tenuto il primo tavolo di lavoro. Il prossimo incontro è giovedì 3 dicembre: si parlerà di modelli organizzativi dell’ufficio tecnico

Come viene calcolata la difettosità dei materiali in accettazione? Quali sono gli attuali standard qualitativi del mercato della subfornitura? Esistono e sono utilizzati sistemi di codifica dei difetti correlati ai processi produttivi che li determinano?

Club degli Innovatori - Confindustria MOA queste e altre domande ha risposto il primo tavolo di lavoro e confronto del Club degli innovatori “Misurare e migliorare la qualità in accettazione”, che si è svolto giovedì 12 novembre, presso la sala giunta di Confindustria Modena.

I responsabili qualità e supply chain di dodici aziende associate iscritte al Club (Caprari, Cms, Controllo Qualità, Dinamic Oil, Hi-Tech Saicis, Inalca-Jbs, Ist Italia Sistemi Tecnologici, Klarius, Md Micro Detectors, Tec Eurolab, Tellure Rôta, Terim), alla presenza di Francesco Paganelli, senior advisor di Crit Research con una trentennale esperienza di responsabile qualità in aziende come Maserati, Rossi Motoriduttori e Tetra Pak, hanno approfondito le tecniche e i metodi per misurare e migliorare la qualità in accettazione intervenendo sul processo di fornitura.  continua a leggere…

,

Nessun commento

Confindustria Modena – Parte il Club degli innovatori

Fonte: EmmeWeb

Prende il via il progetto presentato in un convegno lo scorso maggio

Il Club degli innovatori ha sciolto gli ormeggi. Dopo il convegno di presentazione dello scorso maggio (alla presenza della vicepresidente di Confindustria Diana Bracco), il progetto di Confindustria Modena prende il largo.

Club degli InnovatoriL’obiettivo principale del Club degli innovatori è diffondere la visione e la cultura dell’innovazione tra i suoi membri. In che modo? Attraverso incontri periodici su tematiche di carattere tecnologico e organizzativo, tramite lo scambio di informazioni, idee ed esperienze, con l’avvio di ricerche multi-partner su temi trasversali ai singoli settori merceologici d’appartenenza. continua a leggere…

,

Nessun commento