In drammatico calo i contributori di Wikipedia


Fonte: www.ilsole24ore.com

di Luca Figini (Sole24ore.com)

E c’è già chi si chiede se Wikipedia stia fallendo perché il suo modello non è sostenibile. Forse non siamo ancora arrivati a questo punto, certo è che la ricerca pubblicata dal Wall Street Journal lascia spazio a molte domande. Secondo l’autorevole quotidiano, la celebre enciclopedia gratuita on-line, realizzata con articoli pubblicati da volontari, sta perdendo utenti che scrivono contributi.

wikipediaUn problema non indifferente: secondo lo studio condotto da Felipe Ortega dell’Università di Madrid, nel primo trimestre del 2009 oltre 49 mila editor in lingua inglese hanno abbandonato il progetto. Pari a dieci volte di quelli che avevano mollato il colpo lo stesso periodo dello scorso anno. Sintomo di un possibile stallo o di un malcontento generalizzato sulla burocratizzazione nell’uso di Wikipedia. Sì, perché le regole imposte per bloccare sul nascere discussioni e rimostranze si sono trasformate in manette per alcuni utenti attivi. Che, allo stato attuale, sono circa 90 mila che operano su 266 lingue per soddisfare le richieste di 327 milioni di utenti unici mensili.  continua a leggere…

,

  1. Nessun commento ancora.
(non verrà pubblicata)