CRIT Research nel Comitato Scientifico della Nuova Fiera MECHA-TRONIKA


La nuova mostra delle intelligenze per la produzione industriale, MECHA-TRONIKA  si terrà a Fieramilano dal 23 al 26 ottobre 2013. Allo scopo di supportare la definizione dell’agenda tecnologica che guiderà la nuova rassegna dedicata a uno dei settori più promettenti per lo sviluppo del manifatturiero, l’organizzazione si è dotata di un Comitato Scientifico in cui fa parte la società vignolese CRIT Research™.

Obiettivo del Comitato Scientifico, coordinato da Domenico Appendino, presidente di MANUFUTURE Italia, organo composto da specialisti del mondo della meccanica, dell’elettronica e dell’informatica, è quello di riflettere sui principali elementi che caratterizzano il dibattito sullo sviluppo della meccatronica a livello internazionale, così da poter perfezionare il progetto della kermesse sulla base delle prospettive di crescita e di creazione di valore maggiormente rilevanti per gli operatori del settore.

MECHA-TRONIKA si propone come rassegna delle soluzioni innovative in grado di determinare efficienza e flessibilità delle imprese appartenenti alla quasi totalità dei settori industriali: dall’automotive alle macchine e impianti per la lavorazione dei metalli, dall’elettrotecnica-elettronica alla farmaceutica, dalla cosmetica al medicinale, dall’alimentare al confezionamento, dalla chimica alle materie plastiche, dall’ottica ai componenti per arredo, dal trasporto alle telecomunicazioni. Oltre alla definizione di tematiche e relatori che animeranno la qualificata rassegna convegnistica che accompagnerà la manifestazione, il Comitato Scientifico si occupa dell’organizzazione di “MECHATRONIKA OPEN ACADEMY”. Si tratta di uno spazio, allestito all’interno di uno dei padiglioni di Fieramilano, che ospiterà incontri B2B tra visitatori, espositori, player del settore, e, avvalendosi del contributo di Università, Consorzi e Centri di Ricerca, e proporrà una ricca esposizione di prototipi e soluzioni industriali.

Scopo di MECHA-TRONIKA OPEN ACADEMY, oltre a consolidare la collaborazione tra Università, Centri di ricerca e industria, è discutere delle prospettive e delle esigenze che riguarderanno il comparto nel breve e medio termine, approfittando della presenza dei più importanti protagonisti del settore. Come ha rilevato Luigi Galdabini, presidente di EFIM-ENTE FIERE ITALIANE MACCHINE, “la meccatronica è il tavolo su cui si gioca la partita per il futuro di tutto il settore meccanico, un settore che complessivamente vale il 36% del Pil del paese, con oltre due milioni di addetti”. “La manifestazione è destinata ad assumere immediata valenza internazionale, in virtù sia del prestigio di Fieramilano, sia della competenza di EFIM, organizzatore di eventi quali EMO MILANO e BI-MU”.

Oltre a CRIT Research™ fanno parte del Comitato Scientifico: AIDAM, ANIE, ASAP, ASSODEL, ASTER, CEFRIEL, CESTEC, CSMT, GISI, IMGV, Intellimech, Istituto Italiano della Saldatura, ITIA-CNR, Manufutura Italia, MESAP, Politecnico di Milano, SIRI, SoluzionImpresa, UCIMU e l’Università di Brescia.

Informazioni:
CRIT Research™
Tel. +39 059 776865 – Fax +39 059 776881
info@crit-research.ithttp://www.crit-research.it/

, ,

  1. Nessun commento ancora.
(non verrà pubblicata)