Archivio 17 luglio 2009

Esperimento al MIT di Boston: etichette intelligenti per tracciare i rifiuti

Il MIT ha realizzato un dispositivo in grado di seguire il percorso della spazzatura dalla pattumiera in poi

Fonte: www.corriere.it

MILANO – Se le campagne tradizionali per la sensibilizzazione alla raccolta differenziata e al riciclaggio dei rifiuti non producono effetti positivi degni di nota, prova a scendere in campo la tecnologia. Un gruppo di ricercatori del MIT – Massachusetts Institute of Technology ha annunciato un progetto di mappatura dei rifiuti basato su speciali etichette elettroniche.

Trash Track

IL PROGETTO – Ogni tipologia di scarto avrà il proprio chip che monitorerà la vita dei rifiuti dal momento in cui finiscono nella pattumiera a quando vengono smaltiti definitivamente, seguendo passo dopo passo tutto il percorso dal cestino di casa fino alla discarica e oltre. Un tentativo, dunque, per rendere trasparente la catena di raccolta, sottolineando eventuali inefficenze nel sistema di smaltimento e riciclaggio. continua a leggere…

, ,

Nessun commento