Archivio luglio 2009

Rapporto ENEA “Energia e Ambiente 2008″

Fonte: www.enea.it

Roma, 28 luglio 2009

Il Presidente di ENEA, Luigi Paganetto, ha introdotto i lavori per la presentazione del Rapporto annuale dell’ENEA su Energia e Ambiente, cui hanno dato il loro contributo illustri esperti dell’industria, della Pubblica Amministrazione e della politica. continua a leggere…

, , ,

Nessun commento

La piastrella si converte al fotovoltaico

Fonte: www.ilsole24ore.com

tegola fotovoltaicaTre obiettivi ambiziosi. Primo: rendere il fotovoltaico un elemento di design, spingendolo persino sui tetti delle aree di interesse storico. Secondo: dare nuova linfa e continuità produttiva al mercato della ceramica, riconvertendo parte delle macchine alla produzione di tegole fotovoltaiche. Terzo: gettare le basi per la declinazione nostrana della green economy. La piena fase industriale partirà a settembre. Ma Area Industrie Ceramiche, maggiore polo produttivo dell’Italia centro-meridionale con sede ad Anagni, in provincia di Frosinone, è titolare del primo brevetto di tegola fotovoltaica già dal 2008. continua a leggere…

,

1 Commento

Aerogeneratore ad asse verticale “a tornado” presentato a Firenze

Fonte: www.corriere.it

È un prototipo, ancora per pochissimo però, perché la fase sperimentale è quasi conclusa.tornado-140x180

Secondo gli esperti, «Tornado», primo esempio di «eolico senza pale», entro pochi mesi potrà essere installato, funzionare perfettamente anche in zone dove il vento è debole (anche 2 metri al secondo) e diventare un’alternativa ai contestati aerogeneratori, le grandi pale cattura energia dal vento che stanno provocando reazioni contrapposte tra ambientalisti, paesaggisti e imprenditori. Un comune toscano, Volterra, ha addirittura proibito la loro installazione per non deturpare il paesaggio del borgo. continua a leggere…

,

Nessun commento

Esperimento al MIT di Boston: etichette intelligenti per tracciare i rifiuti

Il MIT ha realizzato un dispositivo in grado di seguire il percorso della spazzatura dalla pattumiera in poi

Fonte: www.corriere.it

MILANO – Se le campagne tradizionali per la sensibilizzazione alla raccolta differenziata e al riciclaggio dei rifiuti non producono effetti positivi degni di nota, prova a scendere in campo la tecnologia. Un gruppo di ricercatori del MIT – Massachusetts Institute of Technology ha annunciato un progetto di mappatura dei rifiuti basato su speciali etichette elettroniche.

Trash Track

IL PROGETTO – Ogni tipologia di scarto avrà il proprio chip che monitorerà la vita dei rifiuti dal momento in cui finiscono nella pattumiera a quando vengono smaltiti definitivamente, seguendo passo dopo passo tutto il percorso dal cestino di casa fino alla discarica e oltre. Un tentativo, dunque, per rendere trasparente la catena di raccolta, sottolineando eventuali inefficenze nel sistema di smaltimento e riciclaggio. continua a leggere…

, ,

Nessun commento

Il fotovoltaico raggiunge il traguardo di 1$/W

Fonte: www.firstsolar.com

First Solar Inc. ha annunciato di aver ridotto il costo di produzione dei suoi moduli solari a 98 centesimi per watt, rompendo per la prima volta, a livello mondiale, la barriera del dollaro per watt nella produzione.

E’ una pietra miliare nella storia dell’industria fotovoltaica, obiettivo primo per dimostrare il potenziale di sostenibilità di questa tecnologia. E’ un obiettivo raggiunto, tra l’altro, con un certo e incoraggiante anticipo.
La First Solar produce moduli a film sottile (CdTe) e ha iniziato la produzione alla fine del 2004.

Dal 2004 a oggi la sua capacità produttiva è cresciuta di 25 volte, nel 2008 ha prodotto moduliper una potenza di 500MW e pensa di produrne per una potenza di un gigawatt nel 2009. continua a leggere…

2 Commenti

Office versione light gratuito sul Web

Fonte: LineaedpPMI/PMI News/News Prodotti
Per contrastare Google Microsoft renderà utilizzabile gratuitamente in rete una versione del pacchetto

Microsoft risponde a Google e annuncia che pubblicherà una versione gratuita di Office, utilizzabile tramite il web. Microsoft, così come ha già fatto Google, pubblicherà in rete una versione light del suo pacchetto di software per l’ufficio l’elaboratore di testo, foglio elettronico, presentazioni e blocco note.
In rete sarà possibile utilizzare versioni ridotte di Word, Excel, Power point e One note. L’offerta online di Microsoft sarà disponibile quando partiranno le vendite di Office 2010, nella prima metà dell’anno prossimo. La versione attuale è uscita a gennaio 2007.

,

1 Commento

Le batterie si avviano al riciclaggio

Fonte: www.elettronicanews.it

La modifica della direttiva sulle pile rappresenta un importante passo verso l´obiettivo di fare dell’Europa una società che ricicla. La nuova direttiva punta a evitare lo smaltimento delle batterie nell’ambiente e prevede limitazioni all’uso di alcuni metalli pesanti.

L’Unione Europea ha adottato la Direttiva sulle batterie già nel marzo del 1991, introducendo una serie di restrizioni sull’uso di mercurio nella maggior parte delle batterie e incoraggiandone la raccolta e il riciclaggio. Tuttavia, gli obiettivi di questa direttiva non sono stati raggiunti, dal momento che la maggior parte delle batterie portatili viene ancora smaltita in discarica. L’Unione Europea ha di conseguenza introdotto e adottato una nuova direttiva in merito, entrata in vigore a settembre del 2008, che sostituirà quella precedente. In base alla nuova normativa tutti i produttori di batterie hanno l’obbligo di registrazione in ogni Stato in cui commercializzano le batterie (con la possibile eccezione dei venditori a distanza per alcuni stati). continua a leggere…

,

3 Commenti

Un settore in crescita costante

Fonte: http://novareview.ilsole24ore.com

di Elvio Mantovani e Andrea Porcari*
*Airi/Nanotec It

L’attività nelle nanotecnologie in Italia ha avuto negli ultimi anni un incremento costante e costituisce ormai una realtà di tutto rispetto. Il “2° Censimento delle Nanotecnologie in Italia”, eseguito da Airi/Nanotec It nel 2006 e aggiornato nel 2007 (una nuova edizione è in preparazione), ha messo in evidenza la presenza di circa 200 strutture impegnate in attività di ricerca & sviluppo in questo campo. Circa il 57% di queste fanno riferimento a istituzioni pubbliche e il restante 43% a imprese private. Rispetto al 1° Censimento del 2004 il numero di queste ultime è più che raddoppiato.

L’attività è distribuita su tutto il territorio nazionale ed in Figura 1 è riportato il numero delle strutture che hanno risposto all’ultimo Censimento (pubbliche e private) presenti in ciascuna regione. La concentrazione più elevata è nella parte centro-settentrionale del Paese, con la Lombardia, con più del 20% di strutture ed il 30% di addetti riportati dal Censimento, a guidare il lotto. Va tuttavia sottolineato che il Sud, ancorché con numeri più piccoli, non gioca un ruolo secondario, dato che le strutture presenti possono vantare un elevato livello di competenze e di apparecchiature e, in genere, buona massa critica. continua a leggere…


, , , , , ,

Nessun commento

Premio della meccatronica: vince Carlo Gavazzi Space

Fonte: www.aster.it

Il motore SEM Thruster è stato sviluppato in collaborazione con l’IMM del CNR (Laboratorio MISTER)

L’edizione 2009 del Premio italiano della Meccatronica, organizzato e promosso per il terzo anno consecutivo dagli Industriali di Reggio, è stata assegnata a Carlo Gavazzi Space, società milanese leader in Italia nello sviluppo di sistemi spaziali e attiva nel settore da 25 anni. L’azienda realizza progetti per le principali agenzie spaziali, esportando tecnologia italiana all’estero,
succede a System (2008) e a Brembo (2007) vincitrici delle precedenti edizioni del Premio.

La Giuria che ha assegnato il riconoscimento è presieduta da Gianni Borghi, presidente di Industriali Reggio, ed è composta da Alberto Bombassei, vicepresidente Confindustria e presidente Brembo, Luca De Biase, responsabile Nòva24, Cesare Fantuzzi, docente presso l’Università degli Studi di Modena e Reggio, Enzo Rullani, docente presso la Venice International University, Aimone Storchi, presidente del Club Meccatronica e con Auro Palomba, presidente di Community, come segretario. continua a leggere…

, , ,

Nessun commento

Innovation Hot Spots: Mining Patent Data for Tomorrow’s Breakthroughs

Fonte: Thomson Reuters IP Newsletter

InnovaTion Hot Spots: Mining Patent Data for Tomorrow's Breakthrough

Global Intellectual Property Analysis Finds Areas of Biofuels, Telecommunication and Nanotechnology Show Strong R&D Growth Through Q109

Philadelphia, PA, USA, June 29, 2009 – Biofuels based on algae are among the hottest areas of R&D in the global intellectual property marketplace, according to an analysis of world patent activity published today by the IP Solutions business of Thomson Reuters.  The research paper, Innovation Hot Spots: Mining Patent Data for Tomorrow’s Breakthroughs (see attached file), tracks unique inventions published in patent applications and granted patents from 2003, 2008 and 2009 to identify technology areas showing the sharpest growth over the last five years.

Focused within the fields of biofuels, telecom and bio-related nanotechnology – areas that have been identified by Thomson Reuters analysts as hotbeds of inventive activity over the last five years – researchers found that the three areas showing the biggest increases in patenting activity are the following:

  • Biofuels Based on Algae: Patenting activity in the field of algae-based biofuels – third generation biofuels which produce a negligible impact on the human food chain – increased significantly from 2003 to 2009.
  • Cell Phone Data/Wireless Network Roaming: Patenting activity in the field of cellular/wireless network roaming has increased 520% from 2003-2009, with 26,415 unique inventions published in the most recent period.
  • Lab-on-a-Chip Nanotechnology:  Patenting activity in the field of lab-on-a-chip nanotechnology, which brings together the worlds of genetic engineering and nanotechnology, grew 220% between 2003 and 2009, reaching a total of 1,682 unique inventions in the most recent period.

In addition to tracking the growth of patenting activity in each field, the analysis also identifies the companies who are most active in these spaces and the countries in which they are seeking patent protection.

The data in this report was compiled using the Thomson Reuters Derwent World Patents Index (DWPI) database.

Report completo disponibile sul sito web Intellectual Property Solutions di Thomson Reuters.

, , ,

Nessun commento